Il centro di raccolta è localizzato nel Comune di Rufina, sulla Strada Statale 67 tra S. Francesco (Pontassieve) e Rufina. 
Questo centro di raccolta è autorizzato per rifiuti urbani conferiti da utenze domestiche e non domestiche.

Aziende e privati cittadini possono recarsi,  per conferire determinate tipologie di rifiuti,  durante il seguente orario di apertura:

ORARIO  
Lunedì 8.00 - 18.00
Martedì 8.00 - 18.00
Mercoledì 8.00 - 18.00
Giovedì 8.00 - 18.00
Venerdì 8.00 - 18.00
Sabato 8.00 - 18.00 solo nel mese di agosto 8.00 - 13.00

Il centro è autorizzato ad accogliere, da utenze domestiche:

  • Ingombranti metallici (biciclette, reti da letto, mobilia in metallo ecc…)
  • Imballaggi in plastica (film, cassette di plastica, etc..)
  • Imballaggi in materiali misti (contenitori vuoti in plastica, vetro, lattine, alluminio, scatolette…)
  • Imballaggi in carta e cartone
  • Materiale inerte (massimo 2-3 secchi derivanti da lavori di piccole demolizioni …)
  • Contenitori di vernici ed inchiostri
  • Materiale elettrico ed elettronico (computer, lavastoviglie, lavatrici, televisori, frigoriferi, congelatori ecc…)
  • Ingombranti legnosi: mobili sia di legno che di formica (tavole, armadi, cassettoni, credenze, sedie ed altri oggetti di arredamento, assi, porte e telai, persiane, ecc…), legno da imballaggio (europallet, bancali, cassette da frutta)
  • Ingombranti di vetro: lastre di vetro, specchi, vetri di finestre, damigiane, contenitori di vetro di grandi dimensione
  • Ingombranti vari (materassi, mobili in plastica..)
  • Verde da manutenzione ornamentale (sfalci d’erba e potature)
  • Pile, Farmaci, Oli, Tessili, Batterie Toner per stampanti.
  • Tubi fluorescenti e lampade esauste solo per cittadini privati
  • Pneumatici
  • Abiti e prodotti tessili

Per ogni altra informazione o per smaltire rifiuti diversi da quelli indicati gli utenti possono chiamare il nostro numero verde.  Potete chiamare il numero 800 011895 anche per prenotare il ritiro di materiali ingombranti  e sfalci e potature che non riuscite a conferire presso i centri di raccolta.

Attività commerciali e produttive
Le attività commerciali e produttive, sottoposte a TARI in un comune servito da AER, possono conferire  ai centri di raccolta solo rifiuti urbani non pericolosi,  come definiti ai sensi dell’art. 183 comma 1 lettera b-ter del D. Lgs.152/06.

UN RIFIUTO  E’ URBANO SE:

  • la tipologia di rifiuto è simile per natura e composizione ad un rifiuto domestico indicato nell’elenco  L-quarter
  • è prodotto da attività rientrante nell’elenco L-quinquies

Le imprese che intendono conferire i suddetti rifiuti urbani non pericolosi prodotti dalla propria attività al centro di raccolta devono stipulare apposita convenzione gratuita con AER, da richiedersi via mail a ambiente@aerweb.it  dietro presentazione della seguente informativa