La società A.E.R. Ambiente Energia Risorse Spa, titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito, informa che tale sito web non utilizza cookie di profilazione per comunicazioni commerciali basate sulle preferenze espresse. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa

Vedi informativa cookies

Non hai accettato i cookie. Questa decisione può essere cambiata.

Hai accettato i cookie sul tuo computer. La decisione può essere cambiata.

Problemi nello smaltimento rifiuti organici in Valdisieve e Valdarno

Possibili disagi nei servizi di igiene urbana svolti da AER Spa nel territorio dei 7 comuni

Il problema, rispetto ai probabili disagi denunciati da AER Spa nelle scorse settimane, si sta acuendo. Lo smaltimento di materiale organico, a causa di problemi sugli impianti di recupero di questo materiale ed all'aumento della produzione di rifiuti, sta diventando difficoltoso anche nei sette comuni della Valdisieve e del Valdarno fiorentino serviti da AER Spa.

Le criticità sul territorio, non dipendenti da AER, nascono dall'interruzione di conferimento FORSU (frazione organica del rifiuto solido urbano) nell'impianto di casa Rota nel Comune di Terranuova Bracciolini per causa di forza maggiore appresa il 17 maggio scorso. Il perdurare di questa situazione, unita alla conclamata saturazione di molti impianti a livello regionale ed alla costante produzione di rifiuti sul territorio, sta creando disagi sul territorio ed impossibilità ad effettuare il servizio di raccolta (sia da cassonetto stradale che con sistemi porta a porta) con problemi per l'Azienda, le Amministrazioni ed i cittadini dei comuni di San Godenzo, Dicomano, Londa, Rufina, Pontassieve, Pelago e Reggello.

AER Spa informa che i servizi sono al momento svolti, ma non a pieno regime. Nelle condizioni sopra descritte non è possibile assicurare il regolare svolgimento della raccolta dei rifiuti organici.

L'Azienda, confermando il massimo impegno nel continuare a ricercare possibili soluzioni al problema, si scusa con gli utenti dei comuni di San Godenzo, Dicomano, Londa, Rufina, Pontassieve, Pelago e Reggello, ed invita coloro che sono in possesso di compostiera ad incentivarne l'utilizzo ed alla massima collaborazione in merito. AER ricorda, infine, che al momento è necessario usufruire del ritiro gratuito a domicilio per le sole potature, di grandi e piccole dimensioni, evitando quindi il conferimento nel contenitore dell'organico. Il servizio può essere prenotato contattando il numero verde, 800 011895, attivo dal Lunedì al Venerdì dalle ore 09:00 alle ore 19:00 ed il Sabato mattina dalle ore 09:00 alle ore 13:00.