La società A.E.R. Ambiente Energia Risorse Spa, titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito, informa che tale sito web non utilizza cookie di profilazione per comunicazioni commerciali basate sulle preferenze espresse. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa

Vedi informativa cookies

Non hai accettato i cookie. Questa decisione può essere cambiata.

Hai accettato i cookie sul tuo computer. La decisione può essere cambiata.

AER: 20 anni di lavoro, progetti e risultati con l'impegno di tutti, cittadini ed Amministrazioni in primis

Oggi a Rufina si brinda ai risultati con raccolte differenziate cresciute dal 16 al 66%, investimenti importanti.

AER è l'azienda che, in circa 20 anni, grazie alla collaborazione delle Amministrazioni e l'impegno costante dei cittadini ha portato i valori delle raccolte differenziate sul territorio dove opera dal 16% al 66%. Per questo motivo oggi, presso Villa Poggio Reale nel Comune di Rufina, si sono riuniti l'Azienda, con dipendenti "in attività e non", gli Amministratori dei comuni di San Godenzo, Dicomano, Londa, Rufina, Pontassieve, Pelago, Rignano sull'Arno, Reggello e Figline e Incisa v.no, i Fondatori per ricordarne la storia, le tappe, i risultati.
Dal Consorzio costituito nel 1975, dai comuni di Pelago, Pontassieve e Rufina, per gestire l'impianto di incenerimento dei rifiuti nell'area di Selvapiana, 20 anni dopo (1995) nacque il Consorzio Servizi Tutela Ambientale, azienda consortile pubblica a cui partecipavano anche i comuni di Dicomano, Londa e San Godenzo. Ma è appunto nel 1998 che l'attività si estende a tutto il ciclo d'igiene urbana: raccolta e smaltimento rifiuti, spazzamento delle strade, ecc. Il 1° giugno 2000 il Consorzio Servizi Tutela Ambientale si trasforma in A.E.R. Ambiente Energia Risorse SpA, di cui faranno parte anche i Comuni del Valdarno fiorentino: Figline - Incisa Valdarno, Reggello e Rignano sull'Arno. Nel 2001 sono entrati in AER SpA alcuni soci privati, acquisendo il 10% delle azioni; oggi l'unico privato presente, con il 10% delle quote, è Valdisieve S.c.a.r.l.
Nel I° anno di completa attività aziendale, 20 anni fa, le raccolte differenziate sul territorio servito da AER erano ferme al 16,54%; nel 2004, anno in cui è possibile reperire i dati comparabili di tutti i comuni serviti, i rifiuti raccolti ammontavano a 49.300 tonnellate, di cui 34.500 ton non differenziato e 14.800 ton. differenziato. Il 2017, i dati della stessa azienda evidenziano una vera e propria inversione di tendenza: la raccolta differenziata è salita al 65,9%, ma soprattutto con 45.700 tonnellate rifiuti raccolti si è nettamente modificata la composizione, 17.100 ton. di rifiuto non differenziato e 28.600 ton. differenziato.
Con circa 15.000.000,00€ di investimenti sul territorio negli ultimi 20 anni di attività, AER negli anni si è distinta per avere sperimentato per prima in Toscana l'attivazione del sistema di raccolta con chiavetta e calotta (nel comune di Pontassieve, nell'area di Sieci), per essere oggi l'unica nella regione ad avere la Certificazione di Eccellenza, ed essere stata tra le poche in Italia ad avere la Certificazione EMAS con un impianto di incenerimento acceso.
Dopo 20 anni quindi un bilancio positivo, che stimola l'Azienda a crescere ancora. La mattinata si conclude con l'auspicio e l'augurio di tutti di poter proseguire, anche in futuro, in un percorso fatto di crescita, progetti e risultati, grazie alla collaborazione delle Amministrazioni ed all'impegno dei cittadini, fondamentali per ogni passo avanti.

logo

Immagine copy copy copy copy copy copy copy copy copy copy copy copy copy copy copy copy copy

Rassegna stampa:
- La Nazione, 22.02.2018
- La Nazione, 23.02.2018
- Radiosieve
- Sestarete
- Teleiride