La società A.E.R. Ambiente Energia Risorse Spa, titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito, informa che tale sito web non utilizza cookie di profilazione per comunicazioni commerciali basate sulle preferenze espresse. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa

Vedi informativa cookies

Non hai accettato i cookie. Questa decisione può essere cambiata.

Hai accettato i cookie sul tuo computer. La decisione può essere cambiata.

Dal 18 al 26 novembre Londa partecipa alla Settimana Europea per la Riduzione dei rifiuti

Le iniziative organizzate in collaborazione con l'Istituto Comprensivo Desiderio da Settignano.

L'Istituto comprensivo Desiderio da Settignano torna protagonista dell'ambiente! Da 18 al prossimo 26 novembre la scuola, in accordo con il comune di Londa, partecipa alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. L'iniziativa, che il Comune organizza insieme all'Istituto comprensivo Desiderio da Settignano, vedrà i ragazzi e le famiglie collaborare insieme per portare avanti questo progetto.
Il tema scelto per questa edizione del 2017 è il "Riuso", in ricordo delle 4R (Riduzione, Riutilizzo, Recupero, Riciclo) cardini del rispetto dell'ambiente e dell'educazione ambientale nelle scuole. AER consegnerà ai ragazzi partecipanti un riconoscimento per l'impegno e l'attenzione nei confronti dell'ambiente, oltre a sostenere l'iniziativa ove e come necessario. In nome del Riutilizzo, quindi, tutti i cittadini di Londa sono invitati a partecipare al progetto portando alla Biblioteca Comunale, durante l'orario di apertura, tutti gli oggetti che non servono più e che potrebbero invece essere utili per qualcun altro, per ridare nuova vita ai rifiuti. Il materiale raccolto sarà disponibile nella bancarella della Scuola in piazza Umberto I l'8 dicembre. Le offerte ricevute serviranno per le iniziative scolastiche e anche come base per l'acquisto di un defibrillatore.

twitter copy