Pontassieve: vetro e multimateriale leggero separati

Nell'area industriale al via domani l'introduzione del nuovo sistema.

Inizia domani la campagna informativa nell'area industriale di Pontassieve e Molino del Piano, per il conferimento del vetro separato dal multi-materiale leggero.
Il numero di attività commerciali e produttive coinvolte ammonta a circa 180 totali; l'area in oggetto è attualmente servita con la raccolta porta a porta completo (carta, rsu non differenziato, multimateriale, organico) e può essere identificata con le vie: Lisbona, Viale Hanoi e parte di Via Tifariti nell'area industriale del capoluogo e l'area industriale di Molino del Piano in via di Serravalle.
L'attuale percentuale di raccolta differenziata comunale nella zona è del 65,55% (inclusi i contributi della raccolta effettuata con composter e degli inerti); l'Amministrazione comunale insieme ad AER Spa prevede una crescita delle percentuali anche grazie all'avvio di questa nuova raccolta.
Sul territorio verranno posizionate 7 campane di colore verde dove è obbligatorio conferire contenitori, bottiglie, vasetti, barattoli, bicchieri e brocche di vetro, ma anche flaconi per alimenti contenitori di profumi vuoti in vetro. I cittadini dovranno quindi separare i propri imballaggi e contenitori in vetro dal multimateriale leggero (imballaggi in plastica, in alluminio, in banda stagnata, in polistirolo, in tetrapak). Agli utenti da domani, verrà consegnato il materiale informativo ed esplicativo delle corrette modalità di conferimento dei rifiuti indifferenziati.
Secondo quanto previsto da un Protocollo d'Intesa siglato tra Regione Toscana, i consorzi di filiera e Anci Toscana, infatti, la raccolta monomateriale entro il 2015 dovrà essere svolta su tutto il territorio regionale separando il vetro dal multimateriale leggero (plastica-lattine-acciaio-tetrapak). Il conferimento tramite le campane, infatti, semplifica i processi di raccolta e recupero, evitando il travaso degli oggetti in vetro dal contenitore al mezzo di servizio, dal mezzo alla zona di stoccaggio ed i passaggi successivi, che caratterizzano la raccolta porta a porta. Nello specifico l'azienda Revet (incaricata della raccolta) svuota le campane all'interno di un automezzo dotato di cassone di raccolta e lo trasporta all'impianto di destinazione finale, impiegando solo tre passaggi tra utente e scarico. L'introduzione di questa raccolta permette di evitare le fasi di selezione tra vetro ed altre tipologie di materiale.
AER Spa ricorda inoltre agli utenti che per qualunque informazione, ritiro ingombranti e segnalazione disservizi possono contattare il numero verde gratuito 800-011895, operativo dal lunedì al venerdì in orario 09.00-19.00 ed il sabato dalle ore 09.00 alle 13.00.

Rassegna stampa:
- Met, Provincia di Firenze