Pontassieve: tutti i dati della lotta alla zanzara tigre

Questo il dettaglio dell'attività di AER Spa nel 2013.


2.800 caditoie su tutto il territorio comunale di Pontassieve, un controllo mensile da Maggio ad oggi che proseguirà anche in Agosto e Settembre, 15 segnalazioni pervenute dall'attivazione del servizio: questi alcuni dei dati che descrivono il servizio di derattizzazione e disinfestazione che AER Spa sta realizzando sul territorio del Comune di Pontassieve nell'anno in corso.
Nel dettaglio fino ad oggi, da Maggio scorso, sono stati effettuati 4 cicli di trattamento antilarvale nelle strade e piazze dell'area urbana del Comune, con erogazione di prodotto insetticida ad azione larvicida che garantisce l'inibizione delle forme pre-immaginali di zanzara per un periodo di circa 3 – 4 settimane (in compresse, p. a. Diflubenzuron, classe I.G.R.).
A distanza di circa 2 settimane dall'erogazione del prodotto sono stati eseguiti anche 2 cicli di monitoraggio post-trattamento sui "pozzetti sentinella" (su circa 20 unità di campionamento). I monitoraggi, svolti in giugno e luglio (cui seguiranno anche quelli di Agosto e Settembre), sono stati eseguiti con 3 prelievi mediante "pesca larve" (capacità 250 ml) per ogni unità di campionamento.
I risultati degli interventi di monitoraggio evidenziano come rispetto al primo controllo di giugno, in cui si erano registrati valori medio/alti relativi alla presenza sia di forme adulte che larvali di zanzara in corrispondenza di alcuni pozzetti ispezionati sicuramente in conseguenza delle forti piogge dei giorni precedenti il controllo, nel secondo controllo l'esito è decisamente migliore. Soltanto in 3 caditoie ispezionate si è registrata una scarsa presenza di forme larvali di zanzara ai primi stadi di accrescimento, e quindi facilmente eliminabili, mentre nelle altre 17 è risultata completamente assente la zanzara. «Gli interventi sono dunque stati efficaci, ma deve rimanere costante la nostra attenzione nel lavoro ed alta la collaborazione dei cittadini – commenta il Direttore di AER Spa, Giacomo Erci.».
Per questo AER Spa ed il Comune di Pontassieve ricordano a tutti gli utenti l'importanza di comportamenti virtuosi e corretti per la prevenzione; evitare qualsiasi raccolta d'acqua stagnante anche temporanea e trattare l'acqua presente nei tombini con prodotti larvicida, provvedere al taglio periodico dell'erba per non favorire l'annidamento di adulti di zanzara tigre, svuotare le piscine non in esercizio, le fontane e i laghetti ornamentali, o eseguirvi adeguati trattamenti larvicidi, oppure introdurvi pesci larvivori, tipo pesci rossi, eseguire l'annaffiatura diretta, chiudere appropriatamente e stabilmente con coperchi a tenuta gli eventuali serbatoi d'acqua.

Rassegna stampa:
- Met, Provincia di Firenze
- Gonews
- Sieve Notizie