Rignano sull'Arno: arriva la chiavetta

AER Spa ha già iniziato la consegna dei materiali ad ogni utenza domestica.

E' iniziata nei giorni scorsi la consegna del kit per effettuare la raccolta differenziata dei rifiuti con il sistema a calotta nel Comune di Rignano sull'Arno. Il sistema sarà attivo dal prossimo 3 giugno su tutto il capoluogo ed in località Bombone.
Gli utenti vengono contattati uno ad uno dai tecnici di AER Spa e ricevono una chiavetta, utile per aprire la calotta posizionata sul coperchio del cassonetto dei rifiuti non differenziati, i sacchetti semi-rigidi di juta per la raccolta di vetro, multi-materiale leggero e carta, ed un bidoncino areato marrone per raccogliere i rifiuti organici. Verrà assegnata una sola chiavetta ad ogni utenza, e sarà associata ad un codice TIA, che permetterà un primo controllo dei conferimenti e dei comportamenti virtuosi o meno degli utenti; in caso di malfunzionamento o perdita sarà necessario comunicare ad AER Spa quanto accaduto per la sostituzione della stessa.
In occasione della manifestazione svoltasi oggi AER Spa e l'Amministrazione comunale di Rignano sull'Arno hanno ricordato ai cittadini la nuova modalità che verrà introdotta il prossimo mese. Quest'anno, durantee fiera sono stati approfonditi i temi del riciclo e del riuso dei materiali, ribadendo l'importanza di effettuare una corretta raccolta differenziata dei rifiuti, anche attraverso l'esposizione di lavori realizzati dalle classi II° della scuola media "G. Papini" nel Comune di Rignano. Il progetto, "Riciclare ad Arte" è stato ideato e realizzato grazie alla sensibilità e lungimiranza delle insegnanti di tecnica ed arte che hanno stimolato la creatività dei ragazzi lavorando con i rifiuti.

foto

«AER Spa è ben lieta di poter collaborare con le scuole e le Amministrazioni comunali in progetti come questo – questo il commento del direttore di AER Spa, Giacomo Erci, intervenuto stamani alla manifestazione -. L'occasione di oggi è, oltre tutto, utilissima per ampliare la campagna informativa che stiamo promuovendo sul territorio in vista dell'introduzione del nuovo sistema di raccolta con la calotta».
«L'Amministrazione comunale auspica che la giornata di oggi rappresenti soltanto un punto di partenza dli un percorso virtuoso che chiediamo di fare con attenzione a tutti i cittadini». Così ha commentato Michele Cecchi, Assessore all'Ambiente del Comune di Rignano sull'Arno.
La novità della chiavetta e della calotta, attiva dal prossimo 3 giugno, sarà affiancata sul territorio anche dall'introduzione della raccolta separata del vetro dal multi-materiale leggero e dalla re-introduzione del cassonetto stradale per la raccolta separata di carta e cartone.
AER Spa ricorda ai cittadini che nel cassonetto con coperchio rosso e calotta dovranno essere conferiti tutti i rifiuti non differenziati, e quindi che non si possono recuperare, riciclare. La ridotta possibilità di conferimento di tali rifiuti, vista la piccola apertura del cassonetto (max. 20 lt), è stata pensata nell'ottica di una riduzione di rifiuti indifferenziati e una più ampia e corretta raccolta differenziata di tutti gli altri rifiuti e materiali.
Nella campana azzurra gli utenti dovranno conferire imballaggi (contenitori) in plastica, acciaio, alluminio, polistirolo e tetrapak; nella campana verde, invece, oggetti in vetro, comebottiglie, flaconi, barattoli, vasetti, bicchieri, brocche. Nel cassonetto stradale giallo, re-introdotto anch'esso dal prossimo 3 giugno, dovranno essere conferiti tutti gli oggetti in carta e cartone, quindi non oggetti in nylon, cellophane, ma nemmeno carta oleata, carta carbone, scontrini fiscali, carta sporca, tetrapak. Gli scarti di cucina, i rifiuti organici, sfalci di erba e potature dovranno invece essere conferiti nel bidoncino areato marrone dell'organico e nel cassonetto apposito, sempre di colore marrone.