Rifiuti indifferenziabili

Cassonetto rossoCassonetto rosso
Questo è il cassonetto dove vanno tutti quei rifiuti che ancora non siamo in grado di riciclare in maniera efficiente. Se leggete con attenzione le pagine che dedichiamo alle varie raccolte differenziate, capirete che nei cassonetti rossi dovrebbero entrare ben poche cose.

Non gettate nei cassonetti rifiuti sciolti, ma chiudeteli sempre nei sacchetti.

Prima di gettare i vostri rifiuti in questo cassonetto pensate a ciò che potete ancora differenziare: sarà uno sforzo premiato dall'ambiente. Una migliore efficienza nella separazione dei rifiuti porta anche a una diminuzione dei costi di smaltimento e, quindi, anche al contenimento delle tariffe a carico dell'utente.

 

Cosa mettere nei cassonettiCosa NON mettere nei cassonetti
  • lampadine 
  • pannolini e assorbenti in genere
  • carte oleate e plastificate
  • ceramiche e porcellane
  • stracci sporchi
  • scarpe vecchie
  • polveri dell'aspirapolvere
  • gomma
  • giocattoli
  • tutto quello che si può riciclare: 
  • organico e verde
  • carta e cartone
  • imballaggi plastici, lattine, vetro
  • indumenti usati
  • pile
  • batterie
  • medicinali
  • cartucce toner, inchiostri ink jet
  • vernici, solventi e materiali altamente inquinanti
  • materiali elettrici o elettronici
  • se hai dei dubbi consulta il Dizionario dei Rifiuti (file .doc)

 

rifiuti scioltiI rifiuti indifferenziati devono essere immessi nel cassonetto rosso dentro a sacchetti di plastica. Non mettete rifiuti sciolti, causano cattivi odori e sporcano l'interno del cassonetto.

Non lasciate rifiuti ingombranti accanto ai cassonetti, ma telefonate al numero verde e li verremo a prendere noi.