La società A.E.R. Ambiente Energia Risorse Spa, titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito, informa che tale sito web non utilizza cookie di profilazione per comunicazioni commerciali basate sulle preferenze espresse. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa

Vedi informativa cookies

Non hai accettato i cookie. Questa decisione può essere cambiata.

Hai accettato i cookie sul tuo computer. La decisione può essere cambiata.

Nuova partecipazione a "Let's Clean Up Europe!" per il Comune di Londa ed AER

Appuntamento per tutti il 21 maggio per "Il Parco delle erbe spontanee".

"Il Parco delle erbe spontanee" è la seconda iniziativa di trekking e cura dell'ambiente organizzata quest'anno in occasione della manifestazione europea Let's Clean Up Europe!". Appuntamento per tutti domenica 21 maggio ore 15.00 con partenza dal palazzo Comunale di Londa.
Al primo incontro sul tema, venerdì scorso, hanno partecipato circa 50 ragazzi della scuola media statale di Londa, classi I° e II°. L'iniziativa, promossa anche quest'anno dall'amministrazione comunale in collaborazione con l'Istituto comprensivo Desiderio da Settignano e la partecipazione di AER Spa, è stata organizzata per aderire, per la terza volta, alla prima campagna di "pulizia" a livello europeo, che si inserisce all'interno del progetto europeo che promuove la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. I ragazzi, dopo esser stati preparati in classe da AER sul tema dei rifiuti, sulla riduzione e sul corretto conferimento degli stessi, hanno effettuato operazioni di pulizia lungo le sponde del lago, come lo scorso anno, insieme ai volontari richiedenti asilo che svolgono piccole opere di manutenzione del parco fluviale.
Appuntamento per tutti, invece il 21 maggio, dalla piazza del Comune al parco fluviale. "Il Parco delle erbe spontanee" è la proposta organizzata dal Comune di Londa, con il Centro Visite del Parco Nazionale Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna e l'associazione AUSER, auspicando il coinvolgimento di grandi e piccini per pulire l'area ed imparare ad individuare le erbe spontanee di cui è ricca. Si tratta di un'azione di mantenimento e cura delle varietà di flora che sorge naturalmente lungo i corsi d'acqua e che rappresenta un indice importante di biodiversità. Il gruppo, partendo dal palazzo comunale, arriverà al Centro Visite per una merenda, dopo avere ascoltato durante il percorso i segreti, le composizione e gli usi delle erbe spontanee ripariali narrati da un tecnico dell'Orto Botanico di Firenze. La Giunta del comune di Londa ribadisce che anche quest'anno l'Amministrazione comunale ha aderito con convinzione all'iniziativa europea perché ha lo scopo di sensibilizzare tutti a non abbandonare i rifiuti e in particolare a non voltarsi dall'altra parte di fronte ai rifiuti dispersi nell'ambiente. E' una grande soddisfazione per la Giunta vedere la partecipazione attiva della Scuola, dei professori e degli studenti, felici di prendersi cura per un giorno degli spazi in cui si ritrovano a giocare, casomai lasciati sporchi da chi non ha coscienza e sensibilità ambientale. L'iniziativa del 21 con le erbe spontanee punta a far passare il messaggio che si può preservare la biodiversità della natura solo se ognuno fa propri i principi di riduzione, riciclo, riuso dei rifiuti e si impegna in prima persona a mantenere l'ambiente pulito. L'Amministrazione ringrazia tutti i partecipanti e si augura un buon successo anche per domenica.

Si invitano i partecipanti a dotarsi di equipaggiamento consono al percorso. AER metterà a disposizione kit per i partecipanti, guanti, sacchetti e bidoni per agevolare al meglio le operazioni di pulizia. Per iscrizioni e informazioni: segreteria@comune.londa.fi.it, oppure i seguenti riferimenti telefonici: 055.8352535 / 339.6318170
L'Amministrazione comunale ed AER invitano, inoltre, gli iscritti a munirsi di smartphone o macchina fotografica per realizzare foto che le azioni di pulizia del territorio da condividere sui social network con le pagine ufficiali di Facebook e Twitter del progetto europeo (usando #cleanupeurope!).

 

londa