Supera l'89% la raccolta differenziata dei rifiuti nei primi due mesi del 2017

Ottimi risultati a Londa a soli 2 mesi dall'introduzione della tariffa puntuale!

89% di raccolta differenziata dei rifiuti: questo il risultato tangibile raggiunto nel Comune di Londa nei mesi di gennaio e febbraio 2017 a seguito dell'introduzione della tariffazione puntuale dei rifiuti nel servizio di igiene urbana. Nel comune, dove l'anno 2016 si era chiuso con una percentuale di raccolta differenziata pari al 66,65, è elevato l'impegno dei cittadini coinvolti nella raccolta porta a porta e dotati di bidone rosso per la raccolta dei rifiuti indifferenziati con TAG (per specifico controllo e conteggio). Evidente, quindi, l'ottima risposta della cittadinanza rispetto ad un conteggio più puntuale della tariffa. Londa, infatti, è il secondo comune servito da AER Spa che ha introdotto il sistema di tariffazione puntuale dei rifiuti dopo il successo evidente che tale progetto ha incontrato a Rufina (che ha chiuso il 2016 superando il 93%).
Successo tangibile anche se riportiamo i dati rivisti secondo la nuova metodologia di calcolo delle percentuali di raccolta differenziata introdotta da gennaio anche in Toscana, in linea con le metodologie nazionali, che modificano, con impatto negativo, nel conteggio i benefit dovuto allo spazzamento, composter e inerti. La percentuale che verrà certificata da ARRR per il 2017 (a fine 2018) sarà, quindi, lievemente inferiore per tutti i Comuni, compresi quelli serviti da AER Spa.
Il sistema introdotto anche a Londa prevede una quota puntuale della tassa del tipo "pay as you throw", ovvero "paga per quello che butti" che rappresenta la strategia più equa per distribuire i costi di raccolta e smaltimento dei rifiuti, come auspicato dalla normativa europea. Da gennaio le 1300 utenze del Comune, stanno quindi attuando conferimenti in maniera più attenta incentivate dallo sconto in tariffa che riceveranno sulla bolletta 2018 se virtuosi nei conferimenti. I cittadini hanno ricevuto a domicilio il kit per conferire correttamente i rifiuti e tutte le istruzioni necessarie; per coloro che ancora non hanno ricevuto/ritirato quanto possono recarsi presso l'Ufficio tributi del Comune tutti i giorni dal lunedì al venerdì ore 09-12 (mercoledì escluso) ed il sabato mattina all'URP (09-12).
Il Sindaco Aleandro Murras e gli Assessori Barbara Cagnacci e Daniele Palchetti si dichiarano «soddisfatti per i risultati raggiunti in questi due primi mesi dell'anno 2017. Oltre il 23% in più di raccolta differenziata rispetto al 2016, migliore di quanto preventivato da AER stessa. Un risultato così soddisfacente - commentano ringraziando tutti i londesi - si può raggiungere solo se i cittadini collaborano e condividono le finalità del progetto, che sono, sì, il risparmio in bolletta, ma essenzialmente la strategia di piccoli gesti quotidiani atti a ridurre i rifiuti, ad aumentare la raccolta differenziata e favorire quindi il riuso e il riciclaggio degli stessi per dare un contributo alla salvaguardia del nostro pianeta. Si può affermare - continuano Murras, Cagnacci e Palchetti - che i "paventati" abbandoni indiscriminati non ci sono stati, che abbiamo assistito solo ad alcuni sparuti casi dovuti per lo più alla non conoscenza delle nuove modalità di ritiro per la maggior parte già corretti, dopo che i cittadini sono stati contattati dagli ispettori ambientali. E concludono, se qualcuno, per preconcetto, volesse con comportamenti di scarso senso civico non collaborare, sappia, che gli ispettori ambientali passeranno dalle spiegazioni alle sanzioni».

Rassegna stampa:
- MET
- OkMugello
- Sievenotizie.it