Londa, dal I° gennaio 2017 quota puntuale per la tariffa rifiuti su tutto il territorio

Da oggi, 5 dicembre, per ritirare il kit è necessario recarsi presso gli Uffici Comunali.

Con questo fine settimana a Londa sono terminati gli appuntamenti dell'Infodoblò. Da oggi tutti gli utenti, che hanno necessità di ritirare il kit per effettuare una corretta raccolta differenziata, il calendario ed avere maggiori informazioni, possono recarsi al Palazzo Comunale, in piazza Umberto I°, n. 9 nel capoluogo. Dal lunedì al venerdì saranno a disposizione degli utenti i referenti dell'ufficio tributi, dalle ore 09 alle 12, mercoledì chiuso, e giovedì aperto anche nel pomeriggio (15-17). Il sabato invece sarà operativa l'URP del Comune, dalle ore 09 alle 12.
Il Comune di Londa, infatti, da gennaio 2017, sarà il secondo comune tra quelli gestiti da AER Spa che applicherà, ai cittadini di tutto il territorio, un nuovo sistema di tariffazione per il servizio di igiene urbana. Per poter conferire in maniera corretta, quindi, è necessario che tutti i cittadini siano dotati di: contenitore o sacchetto per il rifiuto non differenziato con dispositivo elettronico di riconoscimento (TAG), depliant sulla tariffa puntuale, una ricevuta di consegna con le proprie credenziali di accesso al sito del comune dal quale visualizzare la propria situazione dei conferimenti effettuati, il calendario o foglio ritiri dove saranno indicate le raccolte con ritiri regolari e recuperi per le festività. Gli utenti che conferiranno a sacchetto saranno, inoltre, dotati di bidoncino marrone da 23 litri per il conferimento dei rifiuti organici con TAG e sacchetti azzurri con codice a barre per il conferimento degli imballaggi in plastica, alluminio, acciaio, tetrapak, polistirolo e banda stagnata.

In merito AER spa ricorda agli utenti che dovranno conferire separatamente, oltre all'indifferenziato nel nuovo bidone rosso con TAG, carta e cartone nei contenitori GIALLI, il vetro (contenitori, bottiglie, vasetti, barattoli, ma anche flaconi per alimenti vuoti in vetro e contenitori vuoti in vetro di profumi) nelle campane VERDI, in sacchetti o contenitori AZZURRI gli imballaggi in plastica come bottiglie, cellophane, piatti e bicchieri, ma anche lattine, scatolette in banda stagnata, vaschette per alimenti in polistirolo ed alluminio, contenitori per bevande ed alimenti in tetrapak, e l'ORGANICO nei bidoni con il coperchio marrone (avanzi di cibo, fondi di caffè, tè, salviette di carta unte, alimenti avariati e scaduti, lettiere dei gatti e altri animali domestici, piante e verde in generale..).


Per maggiori informazioni clicca qui!