Annullato lo sciopero previsto per 11 e 12 luglio

RINNOVATO CCNL AMBIENTE UTILITALIA: “HA VINTO SENSO DI RESPONSABILITA’” Scongiurati i giorni di sciopero previsti in settimana. La trattativa fiume di tre giorni, mette fine a 30 mesi di negoziazione tra imprese e sindacati. Modificato l’orario di lavoro.

Due giorni di disagi si prospettano per lunedì e martedì prossimo, 11 e 12 luglio, nei comuni della Valdisieve e del Valdarno Fiorentino, a causa di uno sciopero nazionale delle aziende pubbliche di igiene ambientale indetto per il rinnovo del CCNL scaduto il 31.12.2013, da FP-CGIL, FIT CISL, UILTRASPORTI e FIADEL.
AER Spa, azienda che si occupa di igiene urbana nei comuni di San Godenzo, Dicomano, Londa, Rufina, Pelago, Pontassieve, Rignano sull'Arno, Reggello e Figline Incisa V.no, assicura che, in attuazione dell'art. 8 del vigente Accordo Nazionale del 1.3.2001 regolante il diritto allo sciopero, alcuni servizi saranno garantiti. Nello specifico, verranno effettuati anche lunedì e martedì prossimo i servizi di raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani ed assimilati limitatamente alle utenze scolastiche, mense pubbliche e private di enti assistenziali, ospedali e case di cura, ospizi, stazioni ferroviarie e caserme; la pulizia di mercati e manifestazioni di particolare rilevanza; casi urgenti su segnalazione dell'autorità sanitaria e per ogni altro caso che sia oggetto di ordinanza emessa da parte dell'autorità sanitaria e/o di pubblica sicurezza. AER ricorda che tali servizi verranno svolti solo se le gite di raccolta sono programmate per la giornata interessata dallo sciopero.
AER Spa si scusa, inoltre, con i cittadini per gli eventuali disagi e criticità correlate alle attività aziendali soprattutto di raccolta (in particolare per i ritiri porta a porta), che potranno verificarsi proprio nelle giornate di sciopero ed informa che tutti i servizi riprenderanno regolarmente il mercoledì successivo, 13 luglio p.v.

COMUNICATO stampa rinnovo CONTRATTO