La società A.E.R. Ambiente Energia Risorse Spa, titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito, informa che tale sito web non utilizza cookie di profilazione per comunicazioni commerciali basate sulle preferenze espresse. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa

Vedi informativa cookies

Non hai accettato i cookie. Questa decisione può essere cambiata.

Hai accettato i cookie sul tuo computer. La decisione può essere cambiata.

Dicomano: sul territorio controlli con l'ispettore ambientale

Raccolte differenziate all'87%. Alta l'attenzione sul conferimento del multimateriale.

Buoni i risultati di ottobre delle raccolte differenziate effettuate dagli utenti del Comune di Dicomano; una conferma del costante impegno e positiva accoglienza di chiavetta e calotta. Supera l'87%, infatti, la percentuale delle raccolte anche per il mese di ottobre. I dati raccontano una predisposizione dei cittadini per la raccolta dei rifiuti organici, di carta e cartone, ma anche del multimateriale, con andamenti ancora oscillanti sul conferimento del non differenziato e problematiche legate alla qualità. Per confermare l'importanza di fare bene la raccolta differenziata ed aiutare i cittadini l'Amministrazione ha deciso di organizzare momenti di controllo e comunicazione sul territorio alla presenza dell'Assessore all'Ambiente, Tommaso Capretti, insieme all'ispettore ambientale di AER, un vero e proprio pubblico ufficiale che controlla che la bontà della raccolta differenziata e che dispone sanzioni per abbandono di rifiuti o errati conferimenti.
In proposito AER ricorda che, oltre al non differenziato da conferire con chiavetta e calotta in quantitativi controllati (20 lt), carta e cartone vengono raccolti nei cassonetti GIALLI, i rifiuti organici in quelli MARRONI (avanzi di cibo, fondi di caffè, tè, salviette di carta unte, alimenti avariati e scaduti, lettiere dei gatti e altri animali domestici, piante e verde in generale), il vetro (contenitori, bottiglie, vasetti, barattoli, ma anche flaconi per alimenti vuoti in vetro e contenitori vuoti in vetro di profumi) nelle campane VERDI e il multimateriale leggero nelle campane AZZURRE (imballaggi in plastica come bottiglie, cellophane, piatti e bicchieri, ma anche lattine, scatolette in banda stagnata, vaschette per alimenti in polistirolo ed alluminio, contenitori per bevande ed alimenti in tetrapak).