Inaugurato a Dicomano, alla presenza dell’Ass. Regionale Fratoni, il I° eco-compattatore del territorio

Il Comune e AER premiano i cittadini: conferendo bottiglie, vantaggi per ambiente e utenti!

È stato inaugurato oggi, 11 luglio, il I° eco-compattatore presente sul territorio della Valdisieve servito da AER Spa, alla presenza dell’Assessore Regionale dall’Ambiente, Federica Fratoni, l’Amministrazione comunale di Dicomano e rappresentanti dell’Azienda di igiene urbana. La struttura, la 3° che viene installata in Toscana, fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale di Dicomano, è stata posizionata  accanto al fontanello pubblico collocato al parcheggio di Viale Fabbroni, nella zona degli impianti sportivi “Foresto Pasquini”. L’eco-compattatore è un sistema ecologico utilizzato per la raccolta differenziata dei rifiuti che consente il ritiro e la compattazione di imballaggi come bottiglie, flaconi di prodotti per l’igiene della casa (quindi in PET e HDPE) assicurando una riduzione fino al 90% del volume iniziale.
Come funziona un eco-compattatore? È semplicissimo! L’utente introduce la bottiglia o il flacone togliendo il tappo e mettendolo nell’apposito scomparto tappi. Terminato il conferimento, attraverso un monitor touch screen, potrà scegliere un coupon utilizzabile nelle diverse attività commerciali aderenti al progetto (circa 40 per il momento) e quindi usufruire di sconti e promozioni speciali. Un’innovazione per il territorio servito da AER Spa che apporterà un interessante contributo al riciclo ed alla partecipazione della collettività, visto che associa al comportamento virtuoso del cittadino un sistema premiante. Ad oggi, dove già introdotto, questo sistema ha dato, infatti, triplice risultato: una maggiore ed accurata selezione da parte del cittadino delle tipologie di rifiuto interessate; un risparmio per l’utente virtuoso; una fidelizzazione ed incremento di clientela per le attività commerciali aderenti.
«Per noi oggi è un’occasione importante, come testimonia anche la presenza dell’Assessore Fratoni. Con l’eco-compattatore dimostriamo che è possibile coniugare un’attenzione ambientale con un’occasione di sostegno alle attività economiche del nostro territorio. La nostra sfida, per i prossimi anni, sarà concentrata sull’aumento della qualità della nostra raccolta differenziata adesso che abbiamo raggiunto percentuali più che soddisfacenti». Così il Sindaco di Dicomano, Stefano Passiatore, alla cerimonia di presentazione dell’eco-compattatore.
«E’ il terzo eco-compattatore installato su territorio regionale, questo. Comincia poggi, anche per AER, un nuovo percorso che si affianca alla nostra attività costante sulle raccolte differenziate e igiene urbana. Una prima occasione per “premiare” i cittadini virtuosi ed incentivare i comportamenti corretti nei confronti di materiali, le plastiche, che sono sempre più diffuse e utilizzate - Questo il commento del Presidente di AER Spa, Giordano Benvenuti, al taglio del nastro di questa mattina -. Crediamo, infatti, che per migliorare la qualità delle raccolte sia necessaria una costante attenzione e cura, ma anche motivazione. Questo ci ha spinti verso l’installazione dell’eco-compattatore, augurandoci una risposta positiva della cittadinanza».
A seguire il bilancio dell’Assessore all’ambiente del Comune di Dicomano, Tommaso Capretti, impegnato in prima linea su queste tematiche: «E’ un punto importante che si aggiunge al percorso che come Amministrazione abbiamo deciso di intraprendere per sensibilizzare i nostri cittadini ad una raccolta differenziata sempre più consapevole ed orientata al miglioramento della qualità. Percorso che passa attraverso l'organizzazione della festa dell'ambiente, di convegni a tema e lavori nelle scuole. Perché la raccolta differenziata non è e non deve essere considerata solo come un costo ma anche come una opportunità di sviluppo».
Ha chiuso l’inaugurazione l’augurio dell’Assessore regionale all’Ambiente, Federica Fratoni, che ha commentato: «La tutela dell’ambiente passa anche e soprattutto dai piccoli gesti significativi di ogni giorno, da iniziative come questa. Oggi abbiamo qui la testimonianza della cultura del rispetto dell’ambiente che passa attraverso l’impegno corale della cittadinanza tutta che vuole migliorarla qualità della vita e dell’ambiente. Anche questo eco-compattatore contribuisce ad arrivare ai traguardi ambiziosi che la Regione Toscana si è data, ossia raggiungere il 70% di raccolte differenziate entro il 2020».
Quindi attenzione al rifiuto prodotto e consegna all’eco-compattatore, che permette rifiuti da riciclo a chilometro zero. Questo progetto è già divenuto realtà in circa 40 Comuni, 50 scuole e 160 supermercati in Italia. In cambio di ogni bottiglia viene emesso uno sconto variabile a seconda dell’attività commerciale aderente. Il volume del rifiuto è ridotto di venti volte e consegnato direttamente alle aziende di riciclaggio, nel nostro caso REVET.
Le attività che hanno intenzione di aderire al progetto potranno farlo gratuitamente in qualsiasi momento, semplicemente contattando il numero verde gratuito di AER (800.011 895) e stabilendo un pacchetto di coupon personalizzabili e modificabili durante l’anno tramite semplice mail.

Per verificare quali sono le ATTIVITA' COMMERCIALI già aderenti cliccate qui.

IMG 3233

Rassegna stampa:
- La Nazione, 12.07.2015
- Il Galletto, 11.07.2015
- Il filo del Mugello
- Gonews
- Stamptoscana
- Radio Mugello
- Firenze Today
- Il Galletto, 18.07.2145