Alla Biofioricola anteprima del progetto "compost in regalo"

AER Spa presente quest'anno alla manifestazione del 25 aprile a Pelago.
Da Maggio a Luglio ogni II° e IV° sabato del mese distribuzione gratuita ai cittadini.


Domani, in occasione del prossimo 25 aprile, AER Spa partecipa alla Biofioricola di Primavera a Pelago, una festa all'insegna dei sapori, della natura e della musica, ideata per salvaguardare e promuovere le produzioni biologiche e per educare al rispetto dell'ambiente.
Allo stand di AER per tutta la giornata sarà possibile ricevere informazioni sulla raccolta differenziata, sui diversi servizi, e sul nuovo progetto in avvio dal prossimo mese. In occasione della Fiera sarà, inoltre, presentato un nuovo progetto che prevede la consegna gratuita del compost a partire dal mese di Maggio fino a Luglio ogni II° e IV° sabato del mese. La distribuzione gratuita ai cittadini di sacchetti da 20 lt di ammendante torboso compostato (il comune "terriccio") avrà luogo presso il Magazzino comunale (viale della Rimembranza,) nella fascia oraria 10.00 - 12.00, ed ha lo scopo di mostrare ai cittadini che cosa viene creato dalla loro raccolta del verde e dei rifiuti organici. Un sacchetto di compost ad utenza al fine di sensibilizzare i cittadini, offrendo la possibilità di capire qual è il ciclo dell'organico, ricevendo gratuitamente il prodotto finale della raccolta. I rifiuti organici, che comprendono tutti gli scarti di cucina - come avanzi di cibo, gusci d'uovo, pulitura di frutta e verdura, carne e pesce, ossa, fondi di caffè, filtri di thè, tisane e camomille, salviette di carta unte, fazzoletti e tovaglioli di carta purchè non stampati, ceneri spente di caminetti, alimenti avariati, lettiere di animali domestici, scarti di ristoranti e negozi di ortofrutta ed alimentari – ma anche tutti i residui vegetali di orti e giardini, devono essere conferiti nei contenitori e cassonetti con il coperchio MARRONE.
Tali rifiuti, che costituiscono spesso quasi il 50% dei rifiuti differenziabili prodotti da ogni famiglia, possono, infatti, essere trasformati in una sostanza utile (terriccio) attraverso il processo di compostaggio, che riproduce in forma accelerata, il processo naturale di decomposizione delle sostanze organiche biodegradabili. Negli impianti i rifiuti organici subiscono prima un processo di bio-ossidazione cui segue la fase di maturazione. Al termine del processo il materiale grezzo è sottoposto a vagliatura fine. Grazie a questa trasformazione (replicata anche a bassa scala nella compostiera domestica), della materia organica si ottiene il compost, un ammendante che può essere utilizzato come terriccio per orti e giardini.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente gli uffici comunali (055. 8327363) oppure consultare il sito internet www.aerweb.it e/o chiamare il numero verde 800 011895, attivo dal Lunedì al Venerdì dalle ore 09:00 alle ore 19:00 ed il Sabato mattina dalle ore 09:00 alle ore 13:00.

 

Rassegna stampa:
- MET