La società A.E.R. Ambiente Energia Risorse Spa, titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito, informa che tale sito web non utilizza cookie di profilazione per comunicazioni commerciali basate sulle preferenze espresse. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa

Vedi informativa cookies

Non hai accettato i cookie. Questa decisione può essere cambiata.

Hai accettato i cookie sul tuo computer. La decisione può essere cambiata.

2010-2014: crescita delle percentuali di RD del 15% nei comuni serviti da AER Spa.

Nelle aree della Valdisieve e del Valdarno Fiorentino confermato il 65% di raccolte.

In linea con gli andamenti nazionali anche nei comuni serviti da AER Spa negli anni si è registrata una costante crescita delle percentuali di raccolta differenziata dei rifiuti. Dal 2010 al 2014, infatti, nei comuni della Valdisieve e del Valdarno Fiorentino i rifiuti non differenziati sono diminuiti di circa 8.000 tonnellate, con una corrispondente crescita delle percentuali di rifiuti raccolti in maniera differenziata. Analizzando i dati, la media aziendale totale del 2010 per i comuni serviti da AER Spa si attestava al 50%, mentre nel 2014 è arrivata al 65%, con una crescita di circa 15 punti percentuali. Soprattutto nei comuni dove sono stati attivati servizi nell'ultimo anno (Dicomano, Pelago, Reggello, Rignano sull'Arno) è evidente la diminuzione delle quantità di rifiuto non differenziato prodotto, indice dell'impegno e della sensibilità ormai diffusa tra la cittadinanza. Il comportamento virtuoso degli utenti dei comuni di San Godenzo, Dicomano, Londa, Rufina, Pontassieve, Pelago, Reggello, Rignano sull'Arno e Figline – Incisa V.no è stato fondamentale anche per raggiungere quantitativi di raccolte differenziate come quelle che seguono; interessante la crescita della percentuale degli ingombranti (da 1.422 tonnellate a circa 1.800 ton. nel 2014), dell'organico (cresciuto di oltre un 1/3) e del verde (aumentato di oltre 1.000 tonnellate).
Dal 2010 al 2014, inoltre, è utile osservare anche le percentuali relative alle raccolte del multi-materiale leggero e della carta; infatti, mentre le quantità del primo in quasi tutti i comuni serviti da AER Spa sono cresciute, nonostante l'attivazione della raccolta separata del vetro, non si può fare la stessa valutazione per la raccolta di carta e cartone che nella metà dei comuni serviti è invece diminuita, a causa della chiusura di importanti attività produttive sul territorio.
Nonostante le oscillazioni sopra riportate è, comunque, evidente il risultato raggiunto dall'Azienda e dai suoi comuni, dal momento che la media delle raccolte differenziate si attesta ormai stabilmente sopra il 65%, soglia stabilita dalla Regione Toscana per evitare il pagamento della maggiorazione sull'Ecotassa.

AER spa, oltre a ringraziare tutti gli utenti per la preziosa collaborazione e rinnovare l'appello all'attenzione costante nel conferimento dei rifiuti, ricorda a tutti i cittadini gli strumenti che hanno a disposizione per qualsiasi informazione e segnalazione: il sito internet www.aerweb.it; il numero verde 800 011895, attivo dal Lunedì al Venerdì dalle ore 09:00 alle ore 19:00 ed il Sabato mattina dalle ore 09:00 alle ore 13:00; il profilo twitter (@aerspa).

Rassegna stampa:
- Met
- Sieve Notizie