2010-2014: crescita delle percentuali di RD del 15% nei comuni serviti da AER Spa.

Nelle aree della Valdisieve e del Valdarno Fiorentino confermato il 65% di raccolte.

In linea con gli andamenti nazionali anche nei comuni serviti da AER Spa negli anni si è registrata una costante crescita delle percentuali di raccolta differenziata dei rifiuti. Dal 2010 al 2014, infatti, nei comuni della Valdisieve e del Valdarno Fiorentino i rifiuti non differenziati sono diminuiti di circa 8.000 tonnellate, con una corrispondente crescita delle percentuali di rifiuti raccolti in maniera differenziata. Analizzando i dati, la media aziendale totale del 2010 per i comuni serviti da AER Spa si attestava al 50%, mentre nel 2014 è arrivata al 65%, con una crescita di circa 15 punti percentuali. Soprattutto nei comuni dove sono stati attivati servizi nell'ultimo anno (Dicomano, Pelago, Reggello, Rignano sull'Arno) è evidente la diminuzione delle quantità di rifiuto non differenziato prodotto, indice dell'impegno e della sensibilità ormai diffusa tra la cittadinanza. Il comportamento virtuoso degli utenti dei comuni di San Godenzo, Dicomano, Londa, Rufina, Pontassieve, Pelago, Reggello, Rignano sull'Arno e Figline – Incisa V.no è stato fondamentale anche per raggiungere quantitativi di raccolte differenziate come quelle che seguono; interessante la crescita della percentuale degli ingombranti (da 1.422 tonnellate a circa 1.800 ton. nel 2014), dell'organico (cresciuto di oltre un 1/3) e del verde (aumentato di oltre 1.000 tonnellate).
Dal 2010 al 2014, inoltre, è utile osservare anche le percentuali relative alle raccolte del multi-materiale leggero e della carta; infatti, mentre le quantità del primo in quasi tutti i comuni serviti da AER Spa sono cresciute, nonostante l'attivazione della raccolta separata del vetro, non si può fare la stessa valutazione per la raccolta di carta e cartone che nella metà dei comuni serviti è invece diminuita, a causa della chiusura di importanti attività produttive sul territorio.
Nonostante le oscillazioni sopra riportate è, comunque, evidente il risultato raggiunto dall'Azienda e dai suoi comuni, dal momento che la media delle raccolte differenziate si attesta ormai stabilmente sopra il 65%, soglia stabilita dalla Regione Toscana per evitare il pagamento della maggiorazione sull'Ecotassa.

AER spa, oltre a ringraziare tutti gli utenti per la preziosa collaborazione e rinnovare l'appello all'attenzione costante nel conferimento dei rifiuti, ricorda a tutti i cittadini gli strumenti che hanno a disposizione per qualsiasi informazione e segnalazione: il sito internet www.aerweb.it; il numero verde 800 011895, attivo dal Lunedì al Venerdì dalle ore 09:00 alle ore 19:00 ed il Sabato mattina dalle ore 09:00 alle ore 13:00; il profilo twitter (@aerspa).

Rassegna stampa:
- Met
- Sieve Notizie