La società A.E.R. Ambiente Energia Risorse Spa, titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito, informa che tale sito web non utilizza cookie di profilazione per comunicazioni commerciali basate sulle preferenze espresse. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa

Vedi informativa cookies

Non hai accettato i cookie. Questa decisione può essere cambiata.

Hai accettato i cookie sul tuo computer. La decisione può essere cambiata.

Dicomano: ottimi risultati per la raccolta con calotta e modifiche sul porta a porta

Oltre il 65% le percentuali di raccolte differenziate nei comuni serviti da AER Spa.

Anche a Dicomano, dove siamo ormai ad una percentuale di raccolte differenziate che supera l'83%, dal 1° gennaio 2015 verranno introdotte modifiche nel servizio di raccolta dei rifiuti urbani per le aree porta a porta. Gli utenti delle aree di Contea, Scaffaia e Filipponi, infatti, dovranno esporre i sacchetti/contenitori per la raccolta del rifiuto organico due volte a settimana anziché tre. Gli altri servizi di raccolta rimarranno, invece, come quelli attuali. AER Spa ricorda, inoltre, agli stessi cittadini che dovranno utilizzare i sacchetti in Mater Bi per la raccolta del rifiuto organico, come previsto dalla normativa, e che per raccolte particolari come toner, pile, lampade a basso consumo, olio alimentare esausto è possibile recarsi dal lunedì al sabato (ore 08.00-16.30) presso il nuovo Ecobox agli impianti sportivi, in via C. Fabbroni 12 nel capoluogo.

Analizzando i dati del mese di novembre si conferma in linea con gli obiettivi aziendali; le percentuali di raccolte differenziate sono stabili al 65%. Interessante la verifica degli andamenti dal 2010 ad oggi; dal 51% del novembre 2010 con picchi soltanto per alcuni Comuni (Londa e San Godenzo) al 60% del 2013 per arrivare, oggi, a superare il 65%. Costanti gli incrementi delle percentuali in comuni dove i servizi son stati introdotti negli anni precedenti (Rufina passata dal 57% del 2010 al 72% attuale, Pontassieve in costante crescita dal 57 al 68%) che si sommano a exploit legati all'attivazione di progetti tra il 2013 e l'anno in corso. È il caso, quest'ultimo, di Dicomano (dal 48% del 2010 all'attuale 83%) ma anche di Pelago (dove ormai il servizio di raccolta con calotta e chiavetta è attivo su quasi tutto il territorio comunale e le percentuali sono arrivate a superare il 73%), Reggello e Rignano sull'Arno dove le percentuali sono cresciute in media di 10 punti nei quattro anni. Oltre al dato percentuale è dalla verifica in dettaglio del materiale raccolto che emerge quanto virtuosi e sensibili sono diventati gli utenti dei Comuni serviti da AER Spa. Stante la diminuzione totale dei rifiuti prodotti sul territorio (di circa 400.000 ton.) la diminuzione del rifiuto non differenziato è andata di pari passo con l'aumento delle raccolte, dove sono cresciute soprattutto quelle particolari, come quelle di tubi fluorescenti, ingombranti ferrosi, farmaci, oli vegetali, tessili.

Per qualsiasi informazione e segnalazione è possibile consultare il sito internet www.aerweb.it o chiamare il numero verde 800 011895, attivo dal Lunedì al Venerdì dalle ore 09:00 alle ore 19:00 ed il Sabato mattina dalle ore 09:00 alle ore 13:00.

Rassegna stampa:
- GoNews
- La Nazione, 04.01.2015
- Il Galletto, 03.01.2015