La società A.E.R. Ambiente Energia Risorse Spa, titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito, informa che tale sito web non utilizza cookie di profilazione per comunicazioni commerciali basate sulle preferenze espresse. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa

Vedi informativa cookies

Non hai accettato i cookie. Questa decisione può essere cambiata.

Hai accettato i cookie sul tuo computer. La decisione può essere cambiata.

AER Spa: ancora in crescita le percentuali delle raccolte

Anche settembre ed ottobre 2014 oltre la soglia del 65%.

Oltre il 65% le percentuali di raccolta differenziata per i mesi di settembre ed ottobre 2014. Con tali dati AER Spa si conferma ben al di sopra della media nazionale, attestata dall'ultimo rapporto ISPRA al 42,3% nel 2013, ma anche di quella Toscana, del 45% circa nello stesso periodo.
Comparando i dati AER con quelli del 2013 è evidente la crescita a livello complessivo delle percentuali che sono passate nel mese di settembre (dal 58,53% al 65,42%) ed ottobre (dal 60,69% al 66,10%), con netti miglioramenti soprattutto in tutte quelle aree dove sono stati introdotti nuovi servizi e metodologie di raccolta. Andamenti confermati anche dalla verifica delle RD nei semestri 2013/2014 dove i dati sono passati dal 58,64% al 64,94%.
Dati dunque, che testimoniano l'impegno e la positiva risposta dell'utenza rispetto alle nuove attivazioni. Tra le due annualità si registra una crescita di circa 10 punti percentuali su molti dei comuni, se non addirittura maggiore. E' il caso di Dicomano, dove l'introduzione della calotta e chiavetta ha portato a superare l'80% (dato del mese di ottobre 86,25%), di Pelago arrivato adesso al 74,94%, di Reggello dove l'ampliamento del sistema di raccolta porta a porta sul territorio ha portato il Comune a superare il 60%.
Confrontando gli andamenti 2013/2014 anche rispetto alle tipologie di raccolte differenziate e evidente un calo dei kg di rifiuti indifferenziati (1.700.000 kg rispetto agli oltre 1.800.000 del 2013) accompagnato da aumenti anche sostanziali per le diverse tipologie di rifiuti differenziati. Interessante la crescita delle quantità per la raccolta del multimateriale (passata da 397.000 kg a circa 500.000 kg), degli ingombranti (circa 100.000 kg nel 2013 cresciute oggi fino a quasi 150.000 kg), dell'organico (passato da 675.000 kg a circa 800.000 kg) e le raccolte particolari come batterie, pile, farmaci, vernici, tessili, olio arrivate in ottobre a oltre 33.000 kg (ferme a 18.500 kg nel 2013).

AER Spa ricorda agli utenti che, per qualunque informazione, necessità e/o servizio possono consultare il sito internet www.aerweb.it, il profilo Twitter (@aerspa) oppure contattare il numero verde gratuito 800.011895, attivo dal lunedì al venerdì in orario 09.00-19.00 ed il sabato dalle ore 09.00 alle 13.00.

Rassegna stampa:
- MET
- La Nazione, 26.11.2014
- Sieve Notizie