La società A.E.R. Ambiente Energia Risorse Spa, titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito, informa che tale sito web non utilizza cookie di profilazione per comunicazioni commerciali basate sulle preferenze espresse. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa

Vedi informativa cookies

Non hai accettato i cookie. Questa decisione può essere cambiata.

Hai accettato i cookie sul tuo computer. La decisione può essere cambiata.

Londa: attivata da oggi la raccolta dei rifiuti organici

RUFINA, 13.06.2012 – Da oggi è attiva la ristrutturazione del servizio di AER Spa nelle frazioni del comune di Londa. I cittadini residenti a Vierle, Rincine, Fornace, Petroio, La Rata e Caiano da oggi potranno conferire i residui organici nei bidoncini marroni che sono stati consegnati ad ogni utenza. Una strategia in più per incrementare la raccolta differenziata su un territorio in cui si è registrato un calo di attenzione nell’ultimo anno; un nuovo passo per arrivare entro fine anno a quella quota del 65% vincolante per la maggiorazione della tariffa e quindi per le “tasche dei cittadini”.
Dopo le assemblee comunali che si sono tenute nel mese di maggio su tutto il territorio comunale, a cui ha partecipato il sindaco Aleandro Murras ed tecnici di AER Spa, sono stati consegnati ai cittadini i materiali informativi ed i bidoncini utili alla raccolta del materiali organico.
I cittadini troveranno sul territorio, presso le postazioni stradali, bidoni marroni da 360 litri nei quali devono conferire il rifiuto organico; il bidoncino da 10 litri che è stato consegnato a ciascuna utenza è solo di ausilio in casa, per effettuare la raccolta e non deve essere esposto in esterno. Nei contenitori marroni possono essere conferiti liberamente tutti gli scarti di cucina, come avanzai di cibo, gusci d’uovo, pulitura di frutta e verdura, carne e pesce, ossa, fondi di caffè, filtri di thè, tisane e camomille, salviette di carta unte, fazzoletti e tovaglioli di carta purchè non stampati, ceneri spente di caminetti, alimenti avariati, lettiere di animali domestici, scarti di ristoranti e negozi di ortofrutta ed alimentari. Inoltre, negli stessi contenitori possono essere conferiti anche tutti i residui vegetali di orti e giardini, come potature di siepi, sfalci di prati, fiori e piante di altra provenienza. Per evitare cattivi odori ed agevolare poi le operazioni di svuotamento si ricorda a tutti i cittadini di conferire i rifiuti organici chiusi in un qualsiasi sacchetto.

Londa organico Londa organico

L’Amministrazione Comunale insieme ad AER, oltre all’estensione della raccolta differenziata, con l’introduzione della raccolta dell’organico a tutte le frazioni, ha deciso di aumentare i controlli sul territorio. Dalle prime verifiche effettuate risulta, infatti, che nei contenitori per la raccolta differenziata vengono reperite anche frazioni estranee, materiali erroneamente conferiti, che danneggiano il buon risultato della raccolta stessa, aumentandone costi e disagi. Gli ispettori ambientali di AER, ad oggi, hanno già erogato tre sanzioni per errati conferimenti e vigilano attentamente sul territorio per educare i cittadini ed evitare errori.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito internet www.aerweb.it o chiamare il numero verde 800 011895, attivo dal Lunedì al Venerdì dalle ore 09:00 alle ore 19:00 ed il Sabato mattina dalle ore 09:00 alle ore 13:00.

Rassegna stampa:
- Met, Provincia di Firenze