Progetti anno scolastico 2010/2011

CassonettoNel corso dell’anno scolastico considerato alle scuole sono stati proposti approfondimenti mirati all’illustrazione e comprensione del concetto di rifiuto come risorsa, evidenziando la “seconda vita” dei materiali riciclabili. In accordo con gli assessori all’ambiente di riferimento, è stato deciso di indirizzare il presente progetto alle classi III° elementari.

Gli obiettivi generali erano quelli di aumentare la sensibilità dei bambini nei confronti dell’ambiente, oltre che informare in modo approfondito sulle tematiche ambientali e sulle norme che regolamentano il mondo dei rifiuti e delle risorse, compatibilmente con la fascia di età degli alunni. AER Spa, inoltre, si proponeva di incentivare l’acquisizione di comportamenti ecologici, sottolineando come l’azione individuale concorra al benessere collettivo, ed educare al risparmio delle risorse, con particolare attenzione agli imballaggi.

 

Gli interventi sono stati diversificati nelle scuole. Un percorso è stato realizzato con le seguenti modalità:

  1. Ottobre 2010 - Lezione introduttiva sul tema dei rifiuti della durata circa di due ore, tenuta da un esperto dell’azienda di igiene urbana A.E.R.
  2. A ogni classe che partecipa al progetto è stato consegnato un kit completo per la raccolta differenziata in classe.
  3. All’interno di ogni classe sono stati creati 4 sottogruppi che hanno affrontato quattro tematiche diverse: carta, organico, multimateriale e indifferenziato. Ogni sottogruppo diventa responsabile di quella tipologia particolare all’interno della scuola ed ha il compito di informare e aiutare gli altri bambini nella raccolta differenziata di quella tipologia, controllando la corretta differenziazione dei rifiuti.
  4. Gennaio 2011 - ogni classe, in un secondo incontro con l’ispettore ambientale, ha investito un alunno all’interno della scuola del ruolo di ispettore ambientale;
  5. Marzo 2011 – sono state organizzate uscite con l’ausilio dei pulmini della scuola, presso le stazioni ecologiche e i vari impianti di selezione.
  6. Aprile 2011 – è stata organizzata una giornata conclusiva, allestendo una mostra espositiva di tutti i lavori prodotti dagli alunni che hanno partecipato al progetto, e verrà effettuata la consegna del “bidone d’oro” al lavoro migliore.
  7. Maggio 2011 – sono stati selezionati tra i disegni elaboratori i “vincitori” per realizzare gli adesivi per i cassonetti stradali.