La società A.E.R. Ambiente Energia Risorse Spa, titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito, informa che tale sito web non utilizza cookie di profilazione per comunicazioni commerciali basate sulle preferenze espresse. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa

Vedi informativa cookies

Non hai accettato i cookie. Questa decisione può essere cambiata.

Hai accettato i cookie sul tuo computer. La decisione può essere cambiata.

Progetti anno scolastico 2009-2010

Tra i progetti dell’anno 2009 si evidenzia quello realizzato in collaborazione con le scuole primarie e secondarie del comprensorio della Montagna fiorentina, che partendo dai percorsi di educazione ambientale realizzati nell’anno scolastico precedente, ha utilizzato un approccio educativo in cui entrano in gioco operatori di educazione ambientale e associazioni partecipando concretamente con i ragazzi alle attività dei percorsi inerenti i rifiuti.

Il progetto si è sviluppato con due 2 azioni distinte:

  • coinvolgimento delle scuole alla costituzione di un gruppo redazionale per realizzare l’Osservatore: “tabloid” di informazioni sul tema della sostenibilità, quindi rifiuti, energia e stili di vita nel contesto ambientale di riferimento;
  • allestimento di una mostra presso il complesso di Villa Poggio Reale (Rufina) ove esporre delle opere espressive frutto delle esperienze ed impressioni dei partecipanti nel percorso educativo svolto.

I disegni dei bambiniDopo l’incontro con i docenti aderenti al progetto sono stati costituiti gruppi redazionali. A seguire sono stati fatti interventi didattici da parte di operatori di educazione ambientale nelle classi coinvolte per “lavorare” sulla comprensione del significato del concetto di rifiuto e sua  gestione. L’attività mirava a sviluppare una coscienza delle buone pratiche e sostenibilità. Ulteriori laboratori didattici si sono concentrati su riuso, recupero dei materiali e riciclo. Al termine di questo percorso sono stati sviluppati gli argomenti possibili (in chiave rifiuti ed energia) per svolgere un’indagine scolastica che devono rappresentare l’architettura del giornale (es. storie, lettere, approfondimenti, reportage, cronaca, curiosità Il Personaggio, Le mie Esperienze, Interviste, ecc..). infine è stato prodotto il supporto cartaceo in carta riciclata, poi distribuito alla famiglie degli studenti e alle Istituzioni.

Nel periodo successivo alla veicolazione del prodotto si è poi provveduto all’allestimento di una mostra (presso la Villa Poggio Reale nel Comune di Rufina) che ha illustrato in modo creativo e a libera espressione il frutto dell’esperienza del percorso fatto, con fotografie e/o illustrazioni su materiale di recupero, opere d’arte, ecc..